Dove si trova l' Egitto? tutte le informazioni da sapere

Qualsiasi amante dei viaggi non potrà farsi mancare una visita all’Egitto, il paese più ricco di Storia e Civiltà in tutto il mondo, il più grande tra i paesi arabi con una capitale, il Cairo, di 30 milioni di abitanti, che è al quarto posto tra le metropoli più popolose del mondo.

L’Egitto è un paese che ti lascerà senza fiato ad ogni visita! In questo articolo scopriamo insieme: 

- Dove si trova l' Egitto? Un pò di geografia.

- Un pò di Storia.

- Il paese più antico e più giovane

- Le città turistiche più belle del mondo

- Quando visitare l’Egitto?

- Perché scegliere proprio l’Egitto?

- Ovunque in Egitto troverai meraviglie:

Se ti stai chiedendo l' Egitto dove si trova, troverai la risposta nel seguente paragrafo.

la piramide di cheope, dove si trova l'egitto

Dove si trova l' Egitto? Un pò di geografia.

L’Egitto ha una superficie di un milione di chilometri quadrati e rappresenta il tredicesimo del continente africano. L'Egitto è attraversato dal Nilo, uno dei fiumi più grandi della terra, lungo 6700 km.

Il fiume si getta nel Mar Mediterraneo con la foce a delta più famosa del mondo, il delta del Nilo è la zona più fertile del paese, insieme alla verdissima Valle del Nilo. Il resto del territorio egiziano è infatti quasi totalmente desertico. I deserti in Egitto sono due, il deserto libico a Ovest ed il deserto Orientale a Est.

Il Paese confina dal punto di vista politico con la Libia e con Israele, visto che il territorio della penisola del Sinai confina con la piccola striscia di Gaza e con il golfo di Aqaba.

Questi grandi deserti, che costituiscono la stragrande maggioranza dell’ambiente egiziano, racchiudono molte preziose oasi dove in mezzo all’aridità delle sabbie calde spuntano sorgenti naturali di acqua.

In questi luoghi fortunati la flora e la fauna sono ricche di biodiversità preziosa da proteggere. Al confine Sud dell’Egitto troviamo invece il Sudan, mentre a Nord l’Egitto si affaccia sul Mediterraneo e ne costituisce la costa più estremamente meridionale e orientale. 

Dal fiume Nilo si originano anche tantissimi canali e laghi spettacolari, come il lago Nasser sul quale potresti provare il brivido di una bellissima crociera fluviale.

Sul Mar Rosso si svolgono tantissimi traffici commerciali che collegano il mar Mediterraneo con l’oceano pacifico, oggi come migliaia di anni fa! Questo grazie al canale di Suez, uno snodo commerciale fondamentale a livello globale, visitabile dai turisti. Il Mar Rosso è quasi un mare chiuso, infatti il Golfo di Suez e il Golfo di Aqaba sono insenature molto strette. 

Prenota ora il tuo tour in Egitto per ammirare questo paese meraviglioso.

la città di Alessandria, dove si trova l'egitto

Un pò di Storia.

Dopo aver saputo dove si trova l' Egitto, ora scopriamo un pò della storia interessante. La storia della civiltà Egizia ha inizio 5000 anni fa, quando i primi villaggi di contadini iniziano a popolare la fertile Valle del Nilo e ha così inizio una delle civiltà antiche più straordinarie nella Storia dell’uomo.

La storia egizia si divide in Antico Regno, Medio Regno e Nuovo Regno. L’ultima sovrana d’Egitto a governare prima della conquista romana fu la leggendaria Cleopatra, una regina sapiente ed esperta in molti campi delle scienze, la cui storia è famosissima.

Alessandro Magno, il condottiero macedone che aveva costituito uno degli imperi più grandi nella Storia, ha fondato la città di Alessandria, il porto più grande del Mediterraneo, e ha sempre amato l’Egitto, il paese che lo aveva accolto come un re e come una divinità, scegliendolo come faraone d’Egitto.

Alessandria divenne con la sua biblioteca la capitale culturale in epoca ellenistica, e qui si sono formati importantissimi filosofi e scienziati dell’antichità.

Con le conquiste islamiche l’Egitto abbraccia ben presto la fede islamica pur rimanendo sede della chiesa copta ortodossa più numerosa nel Medio Oriente.

Dopo il periodo di Omayyade, Abbaside, Fatimide, mamelucco, inizia l’epoca del governo ottomano, per arrivare poi alle esplorazioni di Napoleone con la famosa campagna d’Egitto del 1798, l’occupazione francese e poi quella inglese che hanno lasciato tracce visibili nella cultura egiziana sino ad oggi.

La mescolanza delle culture è un tratto evidente della civiltà egiziana moderna frutto di questi incontri di popoli attraverso i secoli sul territorio dell’Egitto.

Fai crociera sul Nilo e scopri le meraviglie dell'Egitto antico

una statua al museo, dove si trova l'egitto

Il paese più antico e più giovane

Sebbene la sua storia sia antichissima, millenaria, l’Egitto è un paese giovane e dinamico, che guarda con fiducia al futuro.

Le manovre del ministero del turismo sono tutte tese a rilanciare il paese che offre innumerevoli siti di interesse storico, culturale, turistico. tutto questo per valorizzare il patrimonio nazionale e presentarlo ai tantissimi visitatori che arrivano in Egitto. 

Le città turistiche più belle del mondo

Oltre alle grandi città come il Cairo ed Alessandria, che racchiudono i tesori della storia e della cultura egiziana, sono tantissime le città da visitare in Egitto, sul Mediterraneo Marsa Matruh, ad Est di Alessandria c’è poi Port Said, un’ altra caratteristica città di mare.

Le località del Mar Rosso sono tra le mete più gettonate del turismo internazionale, e comprendono Hurghada, Dahab, e Sharm el Sheikh per menzionare solo le destinazioni più famose.

Sul Mar Rosso oltre a poter visitare i resti archeologici di epoca faraonica è possibile praticare in tutta sicurezza immersioni subacquee e lo snorkeling anche da principianti viste le caratteristiche del fondale e della barriera corallina presente in questa regione.

Inoltre, le oasi del deserto occidentale sono mete turistiche imperdibili, menzioniamo fra tutte l’oasi di Siwa nel deserto occidentale a pochi chilometri dal confine con la Libia, che offre tantissime attrazioni per il turista ed il viaggiatore.

Non può mancare poi con Viaggio in Egitto una crociera sul Nilo su una delle fantastiche navi da crociera fluviale che ti proponiamo, e puoi prenotare subito definendo tutti i dettagli dell’itinerario personalizzato!

La crociera sul Nilo ti condurrà dolcemente attraverso lo spettacolo della natura florida lungo le sponde del fiume, sino alle magiche città di Luxor e Assuan, per non dimenticare le meno famose ma altrettanto belle Karnak, Kom Ombo, Edfu, Esna.

tutte queste città ti offrono panorami spettacolari con i loro templi di epoca faraonica che sono ancora oggi in piedi e visitabili durante l’itinerario, uniti allo spettacolo della vita nei villaggi rurali egiziani ancora oggi come migliaia di anni fa.

il museo di edfu, dove si trova l'egitto

Quando visitare l’Egitto?

Visitare l’Egitto è un viaggio adatto in ogni periodo dell’anno, grazie alle temperature sempre favorevoli del paese e miti anche in pieno inverno.

Sia i siti storici e archeologici delle città principali che le mete balneari sono ideali sia durante l’estate che in inverno, quindi potresti decidere di organizzare delle fantastiche vacanze di Natale, Capodanno, Pasqua in Egitto o magari pianificare proprio per le straordinarie mete dell’Egitto il viaggio di nozze con la tua dolce metà. 

Perché scegliere proprio l’Egitto?

Grazie alla sua posizione geografica, l’Egitto è un paese davvero unico al mondo, e gli egiziani lo chiamano ‘Umm el dunia’, la ‘madre del mondo’, ossia la terra d’origine della civiltà più straordinaria che ha saputo donarci capolavori ingegneristici misteriosi per la loro genialità come le piramidi!

E’ davvero un paese dei record, se consideriamo che possiede la prima tra le sette meraviglie del mondo antico (e sono proprio le tre piramidi della piana di Giza!!), e la sua capitale Il Cairo è la più grande metropoli del Mondo Arabo, oltre ad essere la quarta città più popolosa al mondo.

Il Cairo offre attrazioni imperdibili da visitare oltre alle piramidi, tra cui il suq (mercato orientale) di Khan al Khalili, la cittadella di Salah al Din, il museo egizio rinnovato nel 2020.

Una volta visitati i siti di maggiore interesse nella capitale, sarà per te il tempo di partire per una indimenticabile crociera sul Nilo e per le località balneari del Mar Rosso dove troverai ad aspettarti acque cristalline.

un uomo davanti alle piramidi, dove si trova l'egitto

Ovunque in Egitto troverai meraviglie:

Nord dell’Egitto

Il Nord dell’Egitto può offrirti alcune delle località balneari che si affacciano sul Mar Mediterraneo tra le più belle al mondo: Marsa Matruh e Sahel solo per menzionare le più famose. Sulla costa settentrionale dell’Egitto potrai visitare anche ‘arusat al bahr’, la ‘sposa del mare’, la città di Alessandria d’Egitto dove ammirerai la cittadella di Qaitbay che sovrasta il golfo offrendo una vista spettacolare dal mare sulla città, la famosissima biblioteca oggi divenuta anche un museo, e la tomba dell’eroe Alessandro Magno.

Tuttavia…alcune leggende affermano che la reale sepoltura di Alessandro si trovi nell’oasi di Siwa, un’altra delle attrazioni che ti aspettano nel Nord dell’Egitto. 

Sud dell’Egitto

Nella zona meridionale del paese, che puoi raggiungere generalmente a bordo di una delle fantastiche crociere sul Nilo offerte da Viaggio in Egitto, potrai esplorare i templi della Valle dei Re, e quelli stupendi nelle città di Luxor e Assuan, tesori di epoca faraonica calati oggi nell’atmosfera magica della Nubia. Nel Sud egiziano, (chiamato ‘sa’iid’ dai locali), scoprirai una cultura locale particolarissima, e gli usi e costumi tradizionali nubiani. Tra villaggi rurali e resti di epoca faraonica ti innamorerai senz’altro di questa area del paese.

Penisola del Sinai

La penisola del Sinai è un luogo davvero affascinante, per la maggior parte desertico, ma pieno di tesori da scoprire: le città magnetiche per il turismo sul Mar Rosso, tra cui le più famose senz’altro Sharm el Sheikh e Dahab, ma anche località di fortissimo interesse storico e spirituale come il monte Sinai, il luogo dove secondo la tradizione biblica Dio avrebbe consegnato a Mosè le tavole della Legge, ed il Monastero di Santa Caterina, che conserva i più antichi manoscritti in lingua araba nel mondo intero.

villaggio al mare, dove si trova l'egitto

L’ Egitto è una terra dove la civiltà umana ha avuto inizio e che ancora oggi ci offre tantissima ricchezza per gli occhi, per la mente e per il cuore. Una vacanza o un viaggio in questo paese saranno un’esperienza indimenticabile che di sicuro vorrai ripetere prima o poi.

Che aspetti? Clicca qui e inizia a pianificare il tuo viaggio!

commenti dei clienti

Roberto conti

Roberto conti

E' stato il viaggio piu' bello in vita mia con "viaggio in Egitto",gentili ,preparati e professionali ,grazie di tutto

Angela russo

Angela russo

Il nostro viaggio non poteva essere migliore di quello abbiamo visto! l tutto e' andato benissimo grazie a viaggio in Egitto staff

Cristina d'angelo

Cristina d'angelo

Abbiamo prenotato la crociera sul Nilo che era bellissima,pulita,moderna ed i servizi sono ottimi! e la nostra guida e' stato bravissimo.Grazie

Paolo Rizzo

Paolo Rizzo

Ho acquistato un pacchetto Egitto e Giordania e siamo rimasti molto soddisfatti! sicuramente il nostro prossimo viaggio sara' con voi


Domande frequenti

Fare fotografie e' permesso nella maggior parte dei siti di interesse storico e dei musei, anche se in alcuni potrebbe esserVi richiesto un sovrapprezzo sul costo del biglietto per l'entrata se muniti di macchina fotografica. In alcuni musei, come il Museo Egizio, e altri siti di interesse turistico come la Valle dei Re a Luxor, tale attività' non e' permessa e ai visitatori viene richiesto di lasciare la macchina fotografica all'ingresso.

In molte aree turistiche egiziane tali raccomandazioni non sono necessarie; in località' meno turistiche si raccomanda invece un abbigliamento consono. Di fatto, le donne dovrebbero evitare un abbigliamento troppo succinto, collane appariscenti, tenere le spalle e le ginocchia coperte, durante le visite delle Moschee di consiglia di avere una sciarpa, e in alcune moschee alle donne sarà' chiesto di coprire la testa e magari anche le braccia e le gambe. Sia alle donne che agli uomini sarà' chiesto di togliersi le scarpe prima dell'ingresso.

Ci sono tutti i tipi di strutture in Egitto iniziando  dagli hotel di lusso al semplice ostello. I piu' belli alberghi delle catene internazionali, come Movenpick, Hilton, Four Season, Sofitel, eguagliano il livello delle strutture di lusso di tutto il mondo.

Ad un altro livello si collocano gli alberghi locali, per i quali e' possibile trovare vari livelli e stili, dal lusso al sobrio. Gli alberghi egiziani hanno una loro classificazione che li colloca genericamente in una scala a 5 stelle, differente da quella usata ovunque negli standard internazionali.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie ma  comunque e’ raccomandabile per gli anziani e per  i bambini piccoli il vaccino contro l'Epatite C, il Tifo ed il richiamo per il Tetano


Visualizza tutto