La città di Sharm El Sheikh

La città di Sharm rappresenta uno dei luoghi più visitati e più famosi in Egitto.

Situata sulla punta meridionale della penisola del Sinai, nel Governatorato del Sinai del sud dell’Egitto una bellissima città chiamata Sharm el Sheikh. La città di Sharm rappresenta uno dei luoghi più visitati e più famosi in Egitto.

È davvero un paradiso in quanto condivide la fascia costiera lungo il Mar Rosso. Il Mar Rosso è famoso per la sua salinità, le risorse minerarie trovate e, naturalmente, la vista spettacolare delle barriere coralline. Quando sei in una vacanza a Sharm el Sheikh, puoi ammirare la bellezza naturale al massimo.

Questa regione è famosa in tutto mondo per le immersioni subacquee, le attività ricreative e gli sport acquatici come snorkeling, windsurf, kitesurf, canottaggio, parapendio e canoa. La città di Sharm el Sheik , dato che è situata sulla penisola del Sinai, era una parte dall'area che fu occupata dal 1967 al 1982 dagli israeliani, che iniziarono a costruire la città come destinazione turistica. Il suo sviluppo in quanto tale è continuato dopo essere tornata in Egitto.

Sharm El Sheikh Egitto

La descrizione della città

Sharm El Sheikh Egitto è il centro amministrativo del Governatorato egiziano nel Sinai meridionale, che comprende le città costiere più piccole di Dahab e Nuweiba, nonché l'interno montuoso, St. Caterina e Monte Sinai. Per tutto questo, Sharm El Sheikh Egitto si considera uno dei centri importanti per il turismo in Egitto, inoltre attira molte conferenze internazionali e incontri diplomatici.

Etimologia 

Sharm El Sheikh , che significa "Baia dello sceicco", è anche conosciuta come la "Città della Pace" in arabo egiziano "Madinet Es-Salaam", riferendosi al gran numero di conferenze internazionali sulla pace che si sono tenute lì. Tra il 1967 e il 1982 sotto la sovranità israeliana Sharm el Sheikh fu conosciuta come "Ofira", ma gli egiziani e molti visitatori, viene chiamata con l’abbreviazione “ Sharm”.

Sharm El Sheikh cosa vedere

La Storia di Sharm El Sheikh Egitto

La città di Sharm el Sheikh è di grande importanza strategica geograficamente e come molti altri grandi territori ha subito più volte la sua proprietà. Cioè, fino al 1982, quando fu per l'ultima volta restaurata in Egitto. Durante la crisi di Suez del 1956, la città fu occupata da Israele e restaurata in Egitto nel 1957.

Una forza di pace delle Nazioni Unite fu successivamente di stanza lì fino alla Guerra dei Sei giorni del 1967, quando fu conquistata da Israele.  Sharm El Sheikh rimase sotto il controllo israeliano fino a quando la penisola del Sinai non fu ceduta in Egitto nel 1982 dopo il trattato di pace Egitto - Israele del 1979.

Lo sviluppo commerciale dell'area iniziò quando gli israeliani costruirono la città di Ofira e aprirono i primi stabilimenti per turisti nell'area 6 km a nord di Naama Bay. Sono inclusi qui un hotel marina sul lato meridionale della baia, una scuola di campo naturale sul lato nord, club di immersioni, un lungomare ormai noto, e il Naama Bay Hotel. Per quanto riguarda l'isola di Tiran è ora una zona di immersione. Dopo che il Sinai fu restaurato in Egitto nel 1982, il governo egiziano iniziò un'iniziativa per incoraggiare lo sviluppo continuo della città che è ora una destinazione turistica internazionale.

L’economia ed il Turismo: 

La città di Sharm El Sheikh in Egitto era precedentemente un porto, però lo sviluppo del porto civile iniziò a metà degli anni '80, quando la baia di Sharem-al-Maya divenne il principale porto turistico e di servizio della città. La principale industria di Sharm El Sheikh è il turismo straniero e domestico, grazie al suo paesaggio affascinante, al clima secco tutto l'anno con estati e inverni caldi e lunghi, distese di spiagge naturali. 

Le sue acque sono limpide, calme e cristalline per la maggior parte dell'anno e sono diventate popolari per vari sport acquatici, in particolare immersioni subacquee ricreative e snorkeling. C'è grande spazio per il turismo scientifico con la diversità delle specie di vita marina; 250 diverse barriere coralline e 1000 specie di pesci.

Sharm è anche la sede di un centro congressi, situato lungo Peace Road, dove si sono tenuti molti incontri politici ed economici internazionali, tra cui conferenze di pace, riunioni ministeriali, riunioni della banca mondiale e riunioni della Lega araba.

Sharm El Sheikh cosa vedere

Sharm El Sheikh cosa vedere : 

La bellissima città di Sharm el Sheikh offre molti monumenti storici da non perdere, come la Chiesa copta, la Cattedrale celeste, la moschea Al Mustafa, per nominarne uno tra i più famosi. 

Come accennato, il Mar Rosso offre tanti siti speciali per molti sport e attività legate all'acqua, come il Ras um Sid, la Shark’s Bay Beach, il Ras Mohamed Camping. Inoltre ci sono tante vie dello shopping, centri commerciali, ristoranti di classe mondiale, safari, parchi nazionali e fantastici resort.

Quindi Sharm el Sheikh si considera una meta perfetta per sfuggire dalla vita quotidiana e concederti una miscela di natura e meraviglia moderna. La fuga a Sharm el Sheikh è un'opzione molto popolare tra molti turisti, soprattutto gli italiani, che cercano la tranquillità quando si tratta di una vacanza completa.

Troverai sul nostro sito viaggio in Egitto pacchetti di vacanze in Egitto che coprono quasi tutti i siti di maggior interesse in Egitto tra cui un pacchetto Cairo,crociera sul Nilo e Sharm El Sheikh per vedere la bellezza dell'Egitto. 

Se ti piacerebbe sapere alcune cose uniche e sorprendenti su Sharm el Sheikh Egitto, ecco solo un'anteprima di questo bellissimo posto.

Sharm El Sheikh cosa vedere? 1. Un viaggio splendido per visitare i monumenti storici:

La città di Sharm el Sheikh vanta varie moschee, chiese e cattedrali. Il monastero di Santa Caterina è un patrimonio mondiale dell'UNESCO. La città contiene anche alcuni dei manoscritti più antichi del mondo, risale al sesto secolo ed è il più antico monastero cristiano del mondo.

Sharm El Sheikh cosa vedere? 2. Godere la vita notturna attiva e cultura:

La città di Sharm el Sheikh ha una miriade di discoteche, pub e casinò. Inoltre, offre uno stile di vita tradizionale, culturale e moderno. SOHO Square e il Naama Bay Casino sono considerati delle famose attrazioni per le persone a loro piace la vita notturna. la città di Sharm el Sheikh ha tutto dove puoi fare quello che vuoi.

Sharm El Sheikh cosa vedere? 3. Sport acquatici a Sharm el Sheikh Egitto:

Ras Mohamed è la destinazione preferita degli appassionati di sport acquatici. Le immersioni subacquee, lo snorkeling, il parapendio, il windsurf, il kitesurf e così via sono fatti qui

Sharm El Sheikh cosa vedere? 4.Avventura all'aperto a Sharm el Sheikh Egitto:

Campeggio, corse, safari, Questi rappresentano i tre mezzi di avventura all'aria aperta più famosi per le persone a Sharm el Sheikh Egitto e sono davvero una gioia per i fanatici dell'avventura. 

Ci sono molte attività da fare in giro per la città, come il campeggio a Ras Mohammed, dove le persone possono divertirsi in campeggio, o al Ghibli Raceway, dove le persone possono provare. Molti operatori conducono questi safari ed escursioni, e sono assolutamente da fare durante la permanenza in città.

una ragazza fa snorking a sharm ek sheikh egitto

Sharm El Sheikh cosa vedere? 5. Divertiti la vita marina e la fauna selvatica:

Il parco nazionale di Ras Mohamed è una delle prime scelte per i turisti a Sharm. il parco rappresenta uno dei parchi più belli del mondo dato che ti porta il più vicino possibile alla natura. Ci sono anche sport acquatici e attività, ma la parte più significativa di questi tour è l'esperienza subacquea e l'interazione con i pesci e la vita marina. Molti altri operatori conducono tour naturalistici, da non perdere.

Sharm El Sheikh cosa vedere? 6. Ammira le spiagge e le isole:

La città è circondata dall'acqua e ci sono molte spiagge in tutta la regione dove è possibile sedersi, rilassarsi e godersi un tramonto o un'alba meravigliosa. Serenità al suo apice, questa sarà la frase giusta. La spiaggia di Terracina è la scelta più popolare tra i viaggiatori e anche i locali. E da non perdere trascorrere un'intera giornata sull'isola di Tiran dove la bellezza e la pace sono solo i due aggettivi che mi vengono in mente.

Sharm El Sheikh cosa vedere? 7. Fare shopping a Sharm el Sheikh Egitto:

Dovresti visitare i famosi centri commerciali della città dove puoi passare un tempo divertente mentre fare shopping, trovando tutto quello che vuoi! Ci sono alcuni dei centri commerciali antichi e moderni della città come la piazza di SOHO. Troverai tutto ciò che puoi immaginare qui. Dagli oggetti tradizionali egiziani ai moderni gadget tecnologici, tutto è qui.

Sharm el Sheikh Egitto ha molto da offrire, ma il punto di attrazione più significativo è sicuramente il Mar Rosso. Insieme al suo retaggio, offre anche una serie di siti di immersione di fama mondiale, da non perdere a tutti i costi. Questa città ha tutto, e dovresti andarci almeno una volta nella vita, o non hai mai vissuto veramente.

commenti dei clienti


Domande frequenti

Fare fotografie e' permesso nella maggior parte dei siti di interesse storico e dei musei, anche se in alcuni potrebbe esserVi richiesto un sovrapprezzo sul costo del biglietto per l'entrata se muniti di macchina fotografica. In alcuni musei, come il Museo Egizio, e altri siti di interesse turistico come la Valle dei Re a Luxor, tale attività' non e' permessa e ai visitatori viene richiesto di lasciare la macchina fotografica all'ingresso.

In molte aree turistiche egiziane tali raccomandazioni non sono necessarie; in località' meno turistiche si raccomanda invece un abbigliamento consono. Di fatto, le donne dovrebbero evitare un abbigliamento troppo succinto, collane appariscenti, tenere le spalle e le ginocchia coperte, durante le visite delle Moschee di consiglia di avere una sciarpa, e in alcune moschee alle donne sarà' chiesto di coprire la testa e magari anche le braccia e le gambe. Sia alle donne che agli uomini sarà' chiesto di togliersi le scarpe prima dell'ingresso.

Ci sono tutti i tipi di strutture in Egitto iniziando  dagli hotel di lusso al semplice ostello. I piu' belli alberghi delle catene internazionali, come Movenpick, Hilton, Four Season, Sofitel, eguagliano il livello delle strutture di lusso di tutto il mondo.

Ad un altro livello si collocano gli alberghi locali, per i quali e' possibile trovare vari livelli e stili, dal lusso al sobrio. Gli alberghi egiziani hanno una loro classificazione che li colloca genericamente in una scala a 5 stelle, differente da quella usata ovunque negli standard internazionali.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie ma  comunque e’ raccomandabile per gli anziani e per  i bambini piccoli il vaccino contro l'Epatite C, il Tifo ed il richiamo per il Tetano


Visualizza tutto