Il Tempio di Karnak a Luxor

Leggi questo articolo sul tempio più famoso in Egitto, Il Tempio del Karnak.

Luxor si considera la città più importante in Egitto dopo la capitale del Paese, il Cairo, dato che contiene un gran numero di templi meravigliosi in cui si può sapere l’intera storia degli egizi. L'imponente città di Luxor si trova sulla riva orientale del Nilo, ha una popolazione di quasi 5030,000 abitanti.

E' vero che le Piramidi di Giza rappresentano la parte più importante nella storia degli antichi egizi, ma il resto della storia si trova qui in Luxor e Assuan. Oltre ai due terzi dei monumenti del mondo, Luxor include anche i templi più importanti in tutto il mondo. Quindi è una tappa imperdibile e non dovresti mai perdere questa città durante il tuo viaggio in Egitto.

Il complesso templare di Karnak è uno dei monumenti più celebri del Nuovo Regno a Luxor. Questo tempio meraviglioso è dedicato al dio Amon, supremo dio del cielo e della fecondità. L'imponente tempio del Karnak si considera il tempio divino più grande all'antico Egitto che occupa un'area di circa 48 ettari. 

Dove si trova il Tempio di Karnak?

Il tempio di Karnak si trova nel Governatorato di Luxor, nel sud dell'Egitto, sul lato est della riva del fiume Nilo.

Prenota una Crociera sul Nilo tra Luxor e Assuan

tempio di Karnak, una donna scatta una foto

La costruzione del Tempio

Quando è stato costruito il Tempio di Karnak a Luxor?

Il tempio di Karnak risale al 2055 a.C. La costruzione del tempio si è sviluppata in circa mezzo millennio, dal XVI al XI secolo a. C. e praticamente non si è mai conclusa. Fu costruito come tempio di culto ed era dedicato agli dei Amon, Mut e khonsu. Essendo il più grande edificio per scopi religiosi mai costruito, il Tempio di Karnak era conosciuto come "il più selezionato dei luoghi" dagli antichi egizi.

Oltre a diversi templi più piccoli chiusi, il Grande tempio di Amon a Karnak è l'edificio principale e dovrebbe essere la tua destinazione chiave. Il complesso templare di Karnak è costituito da tre templi principali e si dice che più di 30 faraoni diversi hanno contribuito alla costruzione di questo imponente capolavoro che noto anche come il museo a cielo aperto a causa delle sue dimensioni incredibili e tutto all’aperto. 

Il Tempio di Karnak si considera il più grande dell'Egitto e domina l'intero panorama di Luxor. Le dimensioni del complesso monumentale sono in grande misura m. 400 x 600 circa, per un'area complessiva di circa 300.000 m2. La costruzione del complesso templare di Karnak era con lo scopo di venerare e pregare per il dio ‘’Amon’’ , ed anche la Valle dei Re, ed il tempio della regina Hatshepsut.

Il complesso del Karnak è diviso in tre sezioni: il primo è il precinto di Amun, il secondo è quello di Mut, il terzo è quello di khonsu. 

Leggi anche su:

tante persone al tempio di Karnak

Chi erano gli dei Amon, Mut e khonsu?

Amun

Conosciuto anche come Ammon e Amen ed era il dio egizio del sole e dell'aria. Considerato uno degli dei più importanti, Amon è l'antica civiltà egizia durante l'inizio dell'ascesa del Nuovo Regno dal 1570 al 1069 a.C.

Mut 

Conosciuto anche come Maut e Mout. Mut era una dea adorata dagli antichi egizi. Il significato del suo nome è "madre" e quindi era conosciuta come la dea madre. Per alcuni, era conosciuta come la madre di tutto il mondo, e per altri, l'hanno riconosciuta come la madre del dio bambino luna khonsu.

khonsu

Conosciuto come il figlio della dea Mut, khonsu era l'antico dio egizio della Luna. Il significato del suo nome è "viaggiatore".

Il precinto di Amun, per quanto riguarda le dimensioni, comprende tutte le sezioni più famose del complesso di Karnak, compresa la vertiginosa la Grande Sala ipostila, uno dei luoghi più suggestivi di tutto l’Egitto. Comunque la descrizione dei dettagli e gli elementi di questo imponente complesse non è un compito facile e sarebbe molto più interessante ascoltarlo dalla guida turistica mentre sei già in questo grande sito.  

Come abbiamo menzionato che una parte essenziale del tempio è  il tempio di Amun, quindi ospita al suo interno il grande tempio di Amon a Karnak ed altri templi minori, cappelle inoltre il grande lago sacro. 

il complesso templare di karnak

Il Karnak è costituito da enormi pilastri, colonne torreggianti, massicci viali di sfingi e un obelisco alto 97 piedi e pesa 323 tonnellate. All'ingresso del tempio vi daranno il benvenuto 40 sfingi con il corpo di leone e la testa di  ariete: si tratta di ciò che resta dell'antico Viale delle Sfingi che arrivava fino al Tempio di Luxor e fino al Nilo.

La parte più meravigliosa nel tempio di Karnak è la grande sala ipostila ed include anche 134 che coprono 5.000 metri quadrati, di cui ci sono 12 ipostile centrali con altezza che sostenevano il soffitto.

L'importanza del complesso templare di Karnak

Durante il Nuovo Regno, il complesso templare di Karnak era il centro dell'antica fede mentre il potere era concentrato alla città Tebe ( Luxor) e il suo significato si riflette nelle sue enormi dimensioni, Oltre al suo significato religioso, serviva anche come tesoreria, centro amministrativo e palazzo per i faraoni del Nuovo Regno. È tuttora considerato il più grande complesso di templi mai costruito in qualsiasi parte del mondo.

Mentre l'apice della sua importanza fu durante il Nuovo Regno e durante i regni di famosi faraoni come Hatshepsut, Thutmose III, Seti I e Ramesse II, tutti contribuirono ad aggiunte significative al complesso, la costruzione continuò nel periodo greco-romano con i Tolomei , Romani e primi cristiani che lasciano il segno lì.

il tempio di Karnak

Attività da fare durante la visita al Tempio di Karnak

Assistere allo spettacolo di suoni e luci 

Oltre alla visita mattutina del museo, puoi visitarlo di sera per assistere allo Spettacolo di luci e suoni che sarà un'esperienza emozionante e diversa dal solito. Questo bellissimo spettacolo che si svolge nel Tempio di Karnak si considera uno tra i più famosi spettacoli in Egitto a causa dell’importanza del complesso del Karnak.

Lo spettacolo consiste in una passeggiata nel tempio per ascoltare la storia degli egizi, mentre le altre parti del monumento si illuminano grazie alle luci che si accendono durante il passaggio, quindi avrai un’esperienza speciale ed unica. Puoi ascoltare lo spettacolo in qualsiasi lingua grazie agli auricolari gratuiti che vengono distribuiti prima dello spettacolo.

Se stai pianificando un tour in Egitto, da non perdere includere Karnak nell'itinerario poiché il tuo tour egiziano non sarà mai completo senza questo tour.

commenti dei clienti

Roberto conti

Roberto conti

E' stato il viaggio piu' bello in vita mia con "viaggio in Egitto",gentili ,preparati e professionali ,grazie di tutto

Angela russo

Angela russo

Il nostro viaggio non poteva essere migliore di quello abbiamo visto! l tutto e' andato benissimo grazie a viaggio in Egitto staff

Cristina d'angelo

Cristina d'angelo

Abbiamo prenotato la crociera sul Nilo che era bellissima,pulita,moderna ed i servizi sono ottimi! e la nostra guida e' stato bravissimo.Grazie

Paolo Rizzo

Paolo Rizzo

Ho acquistato un pacchetto Egitto e Giordania e siamo rimasti molto soddisfatti! sicuramente il nostro prossimo viaggio sara' con voi


Domande frequenti

Fare fotografie e' permesso nella maggior parte dei siti di interesse storico e dei musei, anche se in alcuni potrebbe esserVi richiesto un sovrapprezzo sul costo del biglietto per l'entrata se muniti di macchina fotografica. In alcuni musei, come il Museo Egizio, e altri siti di interesse turistico come la Valle dei Re a Luxor, tale attività' non e' permessa e ai visitatori viene richiesto di lasciare la macchina fotografica all'ingresso.

In molte aree turistiche egiziane tali raccomandazioni non sono necessarie; in località' meno turistiche si raccomanda invece un abbigliamento consono. Di fatto, le donne dovrebbero evitare un abbigliamento troppo succinto, collane appariscenti, tenere le spalle e le ginocchia coperte, durante le visite delle Moschee di consiglia di avere una sciarpa, e in alcune moschee alle donne sarà' chiesto di coprire la testa e magari anche le braccia e le gambe. Sia alle donne che agli uomini sarà' chiesto di togliersi le scarpe prima dell'ingresso.

Ci sono tutti i tipi di strutture in Egitto iniziando  dagli hotel di lusso al semplice ostello. I piu' belli alberghi delle catene internazionali, come Movenpick, Hilton, Four Season, Sofitel, eguagliano il livello delle strutture di lusso di tutto il mondo.

Ad un altro livello si collocano gli alberghi locali, per i quali e' possibile trovare vari livelli e stili, dal lusso al sobrio. Gli alberghi egiziani hanno una loro classificazione che li colloca genericamente in una scala a 5 stelle, differente da quella usata ovunque negli standard internazionali.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie ma  comunque e’ raccomandabile per gli anziani e per  i bambini piccoli il vaccino contro l'Epatite C, il Tifo ed il richiamo per il Tetano


Visualizza tutto