E’ sicuro andare a Sharm El Sheikh?

Spesso prima di prenotare una vacanza in Egitto, i nostri clienti possono essere assaliti dai dubbi: sarà sicuro? Questo articolo è orientato a chi decide di viaggiare con noi possa farlo in tutta consapevolezza e leggerezza sin dal momento della prenotazione. Venire in Egitto sarà un’ esperienza magica e ti sentirai accolto dal paese e dai suoi caratteristici abitanti sin dal primo momento!

Non aspettare oltre, prenota ora il tuo viaggio in Egitto!

Sharm El Sheikh è sicura, una donna a sharm

L’Egitto è ‘La madre del mondo’

Qualsiasi turista o viaggiatore che abbia visitato l’Egitto durante una delle sue avventure potrà capire il senso di questa frase.

Gli egiziani chiamano il loro paese ‘Umm el dunia’, che significa ‘mamma del mondo’. Questo non solo perché la civiltà egizia è forse la più antica civiltà e più remota delle epoche del passato, che ha dato vita a tante altre civiltà del Mediterraneo.

L’Egitto è la mamma del mondo visto che accoglie con molta generosità i suoi ospiti - viaggiatori che sentono di essere arrivati in un luogo familiare, amichevole e accogliente.

Ogni visitatore non può fare a meno di promettere all’Egitto che tornerà presto a visitarlo, per il fascino misterioso e la sua bellezza, per il numero sconfinato di tesori che preserva e per il calore umano che in questo paese si percepisce grazie al caratteristico popolo in cui ci abita. 

sicurezza a sharm el sheikh, un uomo cavalca un cammello

Le mete del Mar Rosso

Forse anni fa andare a Sharm el Sheikh o Marsa Alam era diventato più difficile, a causa dei sconvolgimenti politici che stavano scuotendo il Paese, a partire dal 2011 e fino al 2016.

A partire da quell'anno però, le quote degli ingressi turistici e del movimento di visitatori hanno ricominciato a crescere e a far sviluppare il mercato del turismo, che è essenziale per l’economia del Paese. Già nel 2018, oltre 9 milioni di turisti avevano visitato in giro di un anno il Paese dei faraoni, un numero raddoppiato rispetto alle quote del 2016.

Ad oggi, le mete turistiche del Mar Rosso, Sharm el Sheikh, Marsa Alam, Dahab, Hurghada, così come le città del Sud dell'Egitto che sono luoghi di siti archeologici straordinari, Luxor e Assuan, così come Il Cairo ed Alessandria, la North Coast e persino il Sinai sono luoghi assolutamente sicuri per il turismo internazionale, dove potrai goderti le vacanze in totale spensieratezza. 

sicurezza a sharm el sheikh, il mar rosso

Ti sentirai come a casa tua 

Una volta raggiunta la meta delle tue vacanze, inevitabilmente le persone del luogo si impegneranno per farti sentire parte del loro proprio mondo.

Anche se avrai scelto come sede delle tue vacanze uno dei più esclusivi resort di Sharm el Sheikh, con il solo proposito di esplorare con escursioni subacquee la barriera corallina, siamo sicuri che il calore del popolo egiziano ti conquisterà.

Quella degli egiziani per gli stranieri è una vera e propria passione: hanno un interesse tutto particolare per la conoscenza di persone provenienti da tutto il mondo, e sono maestri nell’arte dell’accoglienza. Sarai trattato come ospite d’onore ovunque il tuo viaggio ti porterà a contatto con la popolazione locale. 

Vivi l'esperienza di Crociera sul Nilo!

Sharm El Sheikh è sicura, uomo egiziano

Il Covid è ormai un brutto ricordo

Fortunatamente, quella del Covid- 19 è ormai una disavventura passata. Per entrare nel paese, a partire da Giugno 2022 non è più necessario presentare il tampone antigenico, ed il numero delle infezioni è ormai rientrato sotto i limiti della normale influenza.

I medici egiziani hanno inoltre elaborato un protocollo di cura autonoma a casa per i pazienti che nella maggior parte dei casi fa risolvere l’infezione nel giro di 4 giorni. Non esistono più da molti mesi nel paese numeri di infezioni tali da far attivare misure di emergenza.

Così come in Italia, è consigliato l’uso delle mascherine soltanto nei luoghi chiusi in caso di affollamento. Il turismo quindi ha potuto tornare a vivacizzare l’economia del paese a pieno regime ormai. Un viaggio in Egitto anzi, può essere un bellissimo modo per festeggiare la fine di questo clima di incertezza che il Covid-19 ha causato in tutto il mondo negli ultimi 2 anni passati. Una vacanza a Sharm El Sheikh potrà essere davvero il premio che ti meriti dopo i due anni del Covid. 

Non perdere tempo e Prenota ora un Viaggio in Egitto!

sicurezza a sharm el sheikh, il mar rosso

Più sicuro che a casa tua!

Molte persone provenienti da altre nazioni che si siano trovate a visitare per lunghi periodi il paese dei faraoni, o che si siano trasferite qua, affermano di sentirsi protette più in Egitto che nel loro paese d’origine.

Questo è incredibile se pensiamo invece all’immagine che i nostri media ci propongono dell’Egitto come paese arabo. In realtà, purtroppo, questa immagine mediatica serve per creare false concezioni dei paesi arabi da parte del giornalismo non neutrale.

In Egitto il turista ed il viaggiatore sono liberi di muoversi nel paese, accolti dal popolo locale, e sicuramente si sentiranno davvero come a casa loro. 

In ogni località e meta del turismo, oltre alla polizia e alla sorveglianza locale, sono attive squadre di polizia per il turismo, che garantiscono la sicurezza totale per i nostri visitatori, che ci stanno davvero a cuore. In caso di qualsiasi bisogno quindi, oltre ad essere coperto h24 dall’assistenza del tuo Tour Operator, sarai protetto da questo corpo di polizia. 

L’assistenza e le guide turistiche accreditate del tuo Tour Operator sono tutte parlanti italiano, per assicurarti il massimo comfort.

Leggi anche su:

Il Lago Nasser in Egitto
Sahl Hasheesh: incantevole città balneare sul Mar Rosso


Il nostro consiglio su come comportarsi in Egitto da turista responsabile

Il tuo Tour Operator di fiducia ti accompagnerà dall’inizio alla fine del tuo viaggio in Egitto, accogliendoti sin dal momento dello sbarco in aeroporto ed assistendo in tutte le fasi del viaggio. Il nostro lavoro consiste nell'assicurare che i nostri clienti assaporino un’esperienza indimenticabile e  che l’Egitto resti nel profondo di loro cuori. I consigli che sentiamo di darti per assicurarti la massima sicurezza in Egitto sono molto semplici e si riassumono in questi punti:

  • Non avventurarti in escursioni facoltative in autonomia senza aver informato il tuo Tour Operator di dove ti troverai
  • Non accettare inviti all’interno di locali privati senza comunicare al tuo Tour Operator dove ti troverai
  • Non avventurarti da solo in aree isolate e quartieri non turistici
  • Non aprire argomenti o provocazioni politiche o religiose con i locali
  • Non bere acqua dal rubinetto o in bottiglie non sigillate in quanto l’acqua del luogo può causare problemi intestinali al turista

sicurezza a sharm el sheikh, il mar rosso

Per finire, come hai potuto vedere le raccomandazioni da fare a chiunque voglia partire per l’Egitto, sono dettate dal buon senso e dalla prudenza che devono accompagnarci in ogni viaggio, in qualsiasi paese del mondo.

L’Egitto nel 2022, e specialmente le sue mete turistiche del Mar Rosso, sono veramente località organizzate a misura di turista, e una volta lì, siamo sicuri che la tua vacanza sarà assolutamente senza pensieri.

Un soggiorno in Egitto è l’ideale per una vacanza che ti faccia allontanare dalla routine ripetitiva della vita di tutti i giorni, e con l’assistenza del tuo Tour Operator di fiducia, l’esperienza di spensieratezza e relax è assicurata.

Inoltre, l’Egitto è uno tra i paesi più accoglienti del mondo per la natura dei suoi abitanti, che sono abituati da sempre alla convivenza pacifica di culture e religioni diverse, e all’ospitalità verso i viaggiatori.

Insomma, non aspettare oltre e prenota subito il tuo prossimo viaggio in Egitto!


commenti dei clienti


Domande frequenti

Fare fotografie e' permesso nella maggior parte dei siti di interesse storico e dei musei, anche se in alcuni potrebbe esserVi richiesto un sovrapprezzo sul costo del biglietto per l'entrata se muniti di macchina fotografica. In alcuni musei, come il Museo Egizio, e altri siti di interesse turistico come la Valle dei Re a Luxor, tale attività' non e' permessa e ai visitatori viene richiesto di lasciare la macchina fotografica all'ingresso.

In molte aree turistiche egiziane tali raccomandazioni non sono necessarie; in località' meno turistiche si raccomanda invece un abbigliamento consono. Di fatto, le donne dovrebbero evitare un abbigliamento troppo succinto, collane appariscenti, tenere le spalle e le ginocchia coperte, durante le visite delle Moschee di consiglia di avere una sciarpa, e in alcune moschee alle donne sarà' chiesto di coprire la testa e magari anche le braccia e le gambe. Sia alle donne che agli uomini sarà' chiesto di togliersi le scarpe prima dell'ingresso.

Ci sono tutti i tipi di strutture in Egitto iniziando  dagli hotel di lusso al semplice ostello. I piu' belli alberghi delle catene internazionali, come Movenpick, Hilton, Four Season, Sofitel, eguagliano il livello delle strutture di lusso di tutto il mondo.

Ad un altro livello si collocano gli alberghi locali, per i quali e' possibile trovare vari livelli e stili, dal lusso al sobrio. Gli alberghi egiziani hanno una loro classificazione che li colloca genericamente in una scala a 5 stelle, differente da quella usata ovunque negli standard internazionali.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie ma  comunque e’ raccomandabile per gli anziani e per  i bambini piccoli il vaccino contro l'Epatite C, il Tifo ed il richiamo per il Tetano


Visualizza tutto