Come passare Natale in Egitto?

Il Natale è considerato il periodo più magico e più importante dell'anno per scegliere una destinazione perfetta in cui puoi godere un natale indimenticabile.

babbo natale sulla spiaggia

Passare il Natale in Egitto è un'esperienza da provare almeno una volta alla tua vita. Trascorre il Natale sul Nilo può lasciarti davvero un ricordo memorabile sotto tutti gli aspetti, visitando le due città storiche Luxor e Assuan.

Non solo questo ma anche avrai l'occasione di scoprire la capitale dell' Egitto a natale, Questa città favolosa a cui avrai la sensazione di esserti completamente perso. In questo blog parliamo di come si può passare un meraviglioso Natale in Egitto.

Fatti importanti sul Natale in Egitto

Natale in Egitto è considerato il periodo più magico e più importante dell'anno per scegliere una destinazione perfetta in cui puoi godere un natale indimenticabile. L'Egitto è tra le mete perfette che ospita turisti da tutto il mondo in questo periodo speciale dell’anno in quanto il paese vanta una ricca architettura, storia e cultura oltre al relax sul Mar Rosso a Sharm o Marsa Alam.

Ma sapevi che è anche famoso per le sue tradizioni uniche che si svolgono durante il periodo natalizio? L'Egitto è considerato un luogo santo in quanto si ritiene che la Sacra Famiglia abbia trascorso del tempo in Egitto con il bambino Gesù.


una crociera naviga sul nilo

Come si festeggia il Natale in Egitto?

Durante tutto il periodo di Natale in Egitto ogni angolo viene decorato con luci, alberi di Natale e le solite decorazioni natalizie. Ecco alcune informazioni sulla celebrazione di Natale in Egitto che ti piacerebbe sapere:

1. Il Natale in Egitto si celebra ufficialmente il 7 gennaio di ogni anno in quanto la maggior parte dei cristiani in Egitto sono ortodossi ma si celebra anche il 25 Dicembre con i turisti 

2. Gli egiziani cristiani digiunano anche per un periodo di 43 giorni, noto come "digiuno prestato", che inizia dal 25 novembre al 6 gennaio.

3. Durante questo digiuno, consumano solo prodotti vegani che escludono carne o latticini come pollo, manzo, latte, formaggio e uova.

4. In Egitto, Babbo Natale si chiama Baba Noel.

Cose da fare durante il Natale in Egitto

Il Natale in Egitto non è commerciale come nei paesi occidentali, invece, è considerato un'esperienza molto spirituale che puoi condividerla con la tua famiglia e i tuoi amici. Ecco alcune cose divertenti da non perdere durante il Natale in Egitto:

Passare Natale e Capodanno in Egitto a bordo crociera sul Nilo o negli alberghi

Se vuoi rendere il tuo Natale un momento davvero indimenticabile, allora passare un Natale sul nilo facendo una crociera è la scelta giusta. Tra Luxor e Assuan c’è un percorso splendido pieno di miracoli dei faraoni su ogni lato delle sue sponde che racchiudono l'essenza della bellezza, meraviglia e magia in questo momento speciale dell'anno.

Puoi anche essere delle persone più fortunate e estendere le tue vacanze di natale fino al capodanno, e così potrai festeggiare Natale e Capodanno in Egitto a bordo della crociera o al Cairo che sarà un'esperienza diversa dal solito.

Fare una crociera sul Nilo durante il periodo natalizio ti dà l'opportunità di scoprire i segreti dell'Egitto del sud e vedere le meraviglie progettate alla perfezione godendoti il miglior servizio e la massima tranquillità.

Ci sono molti alberghi, soprattutto quelli a 5 stelle, sono famosi per le vostre celebrazioni speciali durante il periodo natalizio che ti rende passare un Natale unico. La maggioranza degli alberghi fanno feste a pagamento durante il vostro soggiorno a Natale oltre al cenone di capodanno che è principale. 

Prenota ora un viaggio in Egitto per celebrare il Natale in Egitto sotto una luce diversa e goditi una lunga festa natalizia mentre si avvicina il nuovo anno.


La chiesa sospesa

Visitare le attrazioni del cairo Copto

L'Egitto offre la possibilità a tutti i viaggiatori di esplorare un'antica eredità del Cairo Copto che si estendeva per 400 anni dal 3 d.C. al 7 d.C.. Durante il periodo dell'età copta in Egitto la cultura copta fu la colonna sonora della città dimostrata da molte chiese lungo il percorso che la Sacra Famiglia intraprese attraversando l'Egitto in cerca di rifugio da parte di un folle Erode come la chiesa di Abu Serga e la leggendaria chiesa sospesa. 

Nonostante la città del Cairo fosse il loro primo posto di rifugio, Alessandria fu il punto di ingresso del cristianesimo. Il Cairo è diventato il caposaldo di molte chiese e un vero esempio di architettura cristiana dall'inizio del V secolo fino ad oggi.

Prenota ora un Tour al Cairo indimenticabile a Natale.

Come il popolo egiziano celebra il Natale?


l'Egitto è una nazione connessa in cui non vi è alcuna differenza tra musulmani e cristiani ed entrambi sono uguali in entrambi i diritti e doveri sebbene l'Egitto sia un paese islamico.  I cristiani egiziani celebrano liberamente il loro natale e il loro capodanno nei rituali egiziani, tendono a fare il servizio natalizio in chiesa al 6 gennaio e dopo aver terminato, iniziano le visite di famiglie e parenti, incluso i pasti natalizi. 

I bambini piccoli con i loro vestiti nuovi vanno ai mercati e ai negozi di caramelle natalizie, alberi di Natale e regali in attesa di Baba Noel per regalarli dei regali fantastici. Le strade e i parchi sono ricchi di decorazioni per commemorare la data di nascita di Gesù Cristo. Le feste e le cerimonie iniziano con le riunioni di famiglie e amici che vanno ai parchi per bambini e agli zoo sono sovraffollati dalle famiglie. 

Ma c'è un altro gruppo, in particolare i giovani, che preferisce rilassarsi sulle rive del mare ad Alessandria, Hurghada e Sharm El Sheikh.  inoltre, i musulmani sono entusiasti di inviare fedeli congratulazioni ai cristiani e condividere le loro celebrazioni dove le strade e i parchi sono ricchi di decorazioni per commemorare la data di nascita di Gesù Cristo. 

Ti porebbero interessare anche questi articoli:

commenti dei clienti

Roberto conti

Roberto conti

E' stato il viaggio piu' bello in vita mia con "viaggio in Egitto",gentili ,preparati e professionali ,grazie di tutto

Angela russo

Angela russo

Il nostro viaggio non poteva essere migliore di quello abbiamo visto! l tutto e' andato benissimo grazie a viaggio in Egitto staff

Cristina d'angelo

Cristina d'angelo

Abbiamo prenotato la crociera sul Nilo che era bellissima,pulita,moderna ed i servizi sono ottimi! e la nostra guida e' stato bravissimo.Grazie

Paolo Rizzo

Paolo Rizzo

Ho acquistato un pacchetto Egitto e Giordania e siamo rimasti molto soddisfatti! sicuramente il nostro prossimo viaggio sara' con voi


Domande frequenti

Fare fotografie e' permesso nella maggior parte dei siti di interesse storico e dei musei, anche se in alcuni potrebbe esserVi richiesto un sovrapprezzo sul costo del biglietto per l'entrata se muniti di macchina fotografica. In alcuni musei, come il Museo Egizio, e altri siti di interesse turistico come la Valle dei Re a Luxor, tale attività' non e' permessa e ai visitatori viene richiesto di lasciare la macchina fotografica all'ingresso.

In molte aree turistiche egiziane tali raccomandazioni non sono necessarie; in località' meno turistiche si raccomanda invece un abbigliamento consono. Di fatto, le donne dovrebbero evitare un abbigliamento troppo succinto, collane appariscenti, tenere le spalle e le ginocchia coperte, durante le visite delle Moschee di consiglia di avere una sciarpa, e in alcune moschee alle donne sarà' chiesto di coprire la testa e magari anche le braccia e le gambe. Sia alle donne che agli uomini sarà' chiesto di togliersi le scarpe prima dell'ingresso.

Ci sono tutti i tipi di strutture in Egitto iniziando  dagli hotel di lusso al semplice ostello. I piu' belli alberghi delle catene internazionali, come Movenpick, Hilton, Four Season, Sofitel, eguagliano il livello delle strutture di lusso di tutto il mondo.

Ad un altro livello si collocano gli alberghi locali, per i quali e' possibile trovare vari livelli e stili, dal lusso al sobrio. Gli alberghi egiziani hanno una loro classificazione che li colloca genericamente in una scala a 5 stelle, differente da quella usata ovunque negli standard internazionali.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie ma  comunque e’ raccomandabile per gli anziani e per  i bambini piccoli il vaccino contro l'Epatite C, il Tifo ed il richiamo per il Tetano


Visualizza tutto