Le Piramidi di Giza al Cairo

Le piramidi di Giza si considerano il monumento più importante, non soltanto in Egitto ma in tutto il mondo. Scopri di più sulle piramidi di Giza in questo articolo.

Piramidi di Giza

L'Egitto è un paese di storia e civiltà in quanto ospita una delle Sette meraviglie del mondo. Le Piramidi di Giza sono le attrazioni turistiche più famose in Egitto per l'accuratezza e la creatività nelle loro costruzioni. In questo articolo parleremo delle necropoli di Giza, spiegando tutti i loro segreti.

Le piramidi di Giza | Le necropoli di Giza

Le piramidi di Giza si considerano il monumento più importante, non soltanto in Egitto ma in tutto il mondo. Sebbene la civiltà Egizia sia la civiltà  più antica in tutto il mondo, gli egizi abbiano riflesso la loro intelligenza e la loro abilità di costruire il più grande e meraviglioso complesso nel mondo. 

Perciò è noto che i turisti vengono da tutto il mondo per vedere le tre grandi piramidi di Giza, quindi quasi sempre il tuo tour in Egitto inizierà con questa tappa. Gli egizi ebbero costruito queste tre piramide principali di Cheope, chefren e Micerino per uno specifico motivo, perché loro abbiano creduto nell'immortalità.

Perciò loro ebbero bisogno di avere tombe speciali ed uniche nei loro generi per essere ospitati in cui dopo la loro morte, ed anche fossa di stoccaggio per i vari articoli che avrebbero bisogno nella vita ultraterrena.

Queste fantastiche piramidi non erano per i locali, ma sono state dedicate ai re dello stato e per le persone ricche del governo dell'antico egitto. Quindi è notevole che la maggior parte delle piramidi d'Egitto che si trovano ad oggigiorno sono state costruite come tombe per i re faraoni. 

Loro hanno cominciato a costruire queste tombe durante il periodo del Vecchio e il Medio Regno. A seguito ai recenti studi, le piramidi di Giza sono stati considerati le  più antiche strutture monumentali del mondo e la loro costruzione è unica nel suo genere.

Fare un Viaggio in Egitto può lasciarti davvero un ricordo memorabile sotto tutti gli aspetti visitando le necropoli di Giza e tutte le altre attrazioni meravigliose dell' antico Egitto.

Dai un'occhiata sulle offerte di Vacanze in Egitto e prenota il tuo prossimo Ora.


Una donna con un cammello davanti alle piramidi

Le necropoli di Giza sono anche state elencate come una delle Sette Meraviglie del Mondo antico e moderno. Con il passar del tempo la grandezza e la formazione delle piramidi di Giza vengono diminuite , ma è noto che le piramidi d'Egitto successivi,  che sono state costruite dopo, il loro stile è abbastanza diverso dalle piramidi di Giza. 

 Tutte Le piramidi d'Egitto che sono state costruite dopo le tre piramidi principali di Giza, le piramidi della prima era, erano più piccole. Inoltre la localizzazione delle piramidi di Giza che è in un luogo più speciale ed unico. 

 Le necropoli di Giza si trovano in una delle città più importanti in Egitto che si chiama Giza. Le piramidi di Giza dista circa 9 km dal Fiume Nilo e 13 km circa dall'antica città del Cairo, la capitale dell’Egitto.

Il numero totale delle piramidi che si trovano in Egitto è arrivato a 138 piramidi che si trovano in vari posti dentro Egitto ed è probabile che nei prossimi periodi si scopriranno di più. Indubbiamente tutte le piramidi d'Egitto rivelano una certa precisione nella propria costruzione.


Il complesso delle Piramidi di Giza

I miracoli di Giza consistono della Grande Piramide di Giza che si considera la piramide più grande rispetto alle altre piramidi che si trovano in questa zona, questa piramide è conosciuta come la piramide di Cheope o Khufu. Questa enorme piramide è stata costruita dal 2580 aC al 2560 aC. 

Mentre la seconda piramide che si chiama Chefren, è un pò piccola della precedente. Questa piramide è situata a poche centinaia di metri a sud-ovest. La piramide di Chefren, Necropoli di Giza, si considera la seconda piramide che fu costruito dal IV sovrano del IV dinastia, la sua altezza è quasi 143 metri, i faraoni hanno utilizzato intorno 2.3 milioni di blocchi del granito rosso che pesano 2.5 tonnellate ciascuno per costruirla.

La terza piramide che si considera la piramidi più piccola di dimensioni rispetto alle altre piramidi si chiama la piramide di Micerino o ( Menkaure ).

Questa piramide speciale si trova a poche centinaia di metri più a sud-ovest. Accanto a queste piramidi troviamo la grande statua di Sfinge che si trova sul lato est del complesso.

Ogni momento è un momento perfetto per fare una Crociera sul Nilo per godere della bellezza straordinaria del sud dell'Egitto tra Luxor e Assuan. Prenota ora e non perdere tempo!


le necropoli di Giza

Le necropoli di Giza:

La Piramide di Cheope

Questa piramide è il più famosa ed il più grande tra le altre piramidi.  Fu costruita da 2,5 milioni di blocchi di calcare, nessuna di quelle piramidi sia in Egitto o in tutta il pianeta ha le stesse dimensioni della grande Piramide di Cheope. 

La piramide di Chefren

La piramide di Chefren è la seconda più grande piramide in Egitto, solo circa 10 metri più bassa della Grande Piramide. La piramide è unica in quanto nella sua parte superiore sono stati conservati i resti del rivestimento originale.

Chefren costruì la sua piramide a Giza accanto alla piramide di suo padre. Il suo complesso piramidale è meglio conservato di altri, grazie in parte a un metodo di costruzione innovativo che utilizza massicci blocchi di calcare racchiusi in una guaina di sottili lastre di rivestimento. 

Ti potrebbero anche interessare:

Cittadella di Saladino del Cairo

La piramide di Micerino

Questa piramide fu Costruita circa 450 metri a sud-ovest rispetto alla piramide di Chefren. La sua altezza arriva a 65 e mezza metri e misurano 103,4 metri e il volume totale pari a 250 mila m³.

Gli archeologi hanno confermato che la piramide non sia stata mai completata perché una parte del restante rivestimento in granito alla base della struttura non è stata ultimata, originalmente tutte le piramidi avrebbe dovuto essere tutta ricoperta del granito rosso di Assuan ma a causa della prematura morte di Micerino, loro hanno costruito questa piramide in fretta per seppellire la cadavra del re velocemente e loro l'hanno costruito dal bianco calcare di Tura, loro hanno finito la costruzione della piramide nel XVI.

La Sfinge

La grande Sfinge, è stata costruita più vicino alle piramidi. La sua forma è stata creata con un'idea unica e diversa dato che è stata scolpita con Volto Umano e Corpo di Leone che riflette il coraggio ed il potere degli egizi. La sfinge ebbe un ruolo più importante in Egitto in quell'era.

Finora non sappiamo le date specifiche in cui questa statua è stata scolpita, ma si pensa che il viso di questa statua rappresenta il viso del re chefren e ci sono degli studi confermano che questa informazione che La Sfinge risale al regno del re Chefren

commenti dei clienti

Roberto conti

Roberto conti

E' stato il viaggio piu' bello in vita mia con "viaggio in Egitto",gentili ,preparati e professionali ,grazie di tutto

Angela russo

Angela russo

Il nostro viaggio non poteva essere migliore di quello abbiamo visto! l tutto e' andato benissimo grazie a viaggio in Egitto staff

Cristina d'angelo

Cristina d'angelo

Abbiamo prenotato la crociera sul Nilo che era bellissima,pulita,moderna ed i servizi sono ottimi! e la nostra guida e' stato bravissimo.Grazie

Paolo Rizzo

Paolo Rizzo

Ho acquistato un pacchetto Egitto e Giordania e siamo rimasti molto soddisfatti! sicuramente il nostro prossimo viaggio sara' con voi


Domande frequenti

Fare fotografie e' permesso nella maggior parte dei siti di interesse storico e dei musei, anche se in alcuni potrebbe esserVi richiesto un sovrapprezzo sul costo del biglietto per l'entrata se muniti di macchina fotografica. In alcuni musei, come il Museo Egizio, e altri siti di interesse turistico come la Valle dei Re a Luxor, tale attività' non e' permessa e ai visitatori viene richiesto di lasciare la macchina fotografica all'ingresso.

In molte aree turistiche egiziane tali raccomandazioni non sono necessarie; in località' meno turistiche si raccomanda invece un abbigliamento consono. Di fatto, le donne dovrebbero evitare un abbigliamento troppo succinto, collane appariscenti, tenere le spalle e le ginocchia coperte, durante le visite delle Moschee di consiglia di avere una sciarpa, e in alcune moschee alle donne sarà' chiesto di coprire la testa e magari anche le braccia e le gambe. Sia alle donne che agli uomini sarà' chiesto di togliersi le scarpe prima dell'ingresso.

Ci sono tutti i tipi di strutture in Egitto iniziando  dagli hotel di lusso al semplice ostello. I piu' belli alberghi delle catene internazionali, come Movenpick, Hilton, Four Season, Sofitel, eguagliano il livello delle strutture di lusso di tutto il mondo.

Ad un altro livello si collocano gli alberghi locali, per i quali e' possibile trovare vari livelli e stili, dal lusso al sobrio. Gli alberghi egiziani hanno una loro classificazione che li colloca genericamente in una scala a 5 stelle, differente da quella usata ovunque negli standard internazionali.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie ma  comunque e’ raccomandabile per gli anziani e per  i bambini piccoli il vaccino contro l'Epatite C, il Tifo ed il richiamo per il Tetano


Visualizza tutto