Nile Cruises
Nile Cruises

La storia e lo sviluppo delle lingue in Egitto

Mentre la grande maggioranza degli abitanti dell'Egitto parlava una sola lingua, c'erano sempre stranieri in Egitto che parlavano altre lingue, controlla da qui la storia e le lingue esistono in Egitto

ricerca- lingua ufficiale Egitto

Le lingue e la lingua ufficiale Egitto

Mentre la grande maggioranza degli abitanti dell'Egitto parlava una sola lingua, c'erano sempre stranieri in Egitto che parlavano altre lingue. Gli egiziani avevano una parola per "interprete" già nell'Antico Regno (circa 2675-2130 a.C.), quindi a quel tempo doveva esserci stata una notevole presenza di parlanti di lingue straniere in Egitto. Il conservatorismo della lingua egiziana non gli ha impedito di prendere le parole dai loro vicini. Tuttavia, le lingue semitiche di Siria-Palestina e Mesopotamia sono molto più conosciute e le parole semitiche venivano costantemente portate nella lingua egiziana, una tendenza che è particolarmente evidente durante il Nuovo Regno (circa 1539-1075 a.C.), quando l'Egitto ebbe un impero in Siria-Palestina. Ovviamente chi parlava semitico era stato in Egitto sin dall'inizio della storia egiziana e una dinastia di lingua semitica di invasori cananei (gli Hyksos) aveva persino conquistato il delta egiziano e lo aveva governato dal 1630 al 1523 a.C.

Parole Egiziane in Inglese:
I lunghi secoli di contatto degli stranieri con l'Egitto hanno comportato il passaggio di molte parole egiziane in altre lingue, incluso l'inglese moderno. Alcune di queste sono parole "culturali" come "faraone" o nomi di luoghi come "Memphis", ma ci sono altre parole di certa o possibile origine egiziana che sono di uso comune in inglese. Alcuni esempi sono ebano, oasi, ibis, gomma, adobe, ammoniaca, azoto e sacco.

Influenza successiva:
Negli anni successivi altre parole straniere entrarono nella lingua egiziana, a seguito di una serie di conquistatori stranieri. Nella scrittura demotica, le parole di origine persiana, greca e latina, sebbene non esattamente abbondanti, non sono tuttavia difficili da trovare. La più influente di queste lingue fu senza dubbio il greco. È difficile sapere quanto tempo impiegò il greco a farsi strada nell'egiziano parlato negli anni successivi ad Alessandro Magno

Conquista: A parte i nomi personali, relativamente poche certe parole greche appaiono in Demotic e ancora meno in iscrizioni geroglifiche. Nonostante che la lingua copta e’ diventata il mezzo principale usato per scrivere egiziano nel V secolo a.C., ma c’era anche tantissimi parole in greco nei testi copti. Sembra probabile che il conservatorismo degli scribi egiziani nel periodo tolemaico e romano possa aver funzionato per mantenere le parole greche fuori dall'egiziano scritto, anche se le parole di prestito greco stavano arrivando in egiziano parlato in gran numero.

Archivi stranieri: I documenti scritti in lingue non egiziane diverse dal greco sono meno comuni dei testi greco ed egiziano. Generalmente provengono da archivi ufficiali o da graffiti. Uno degli archivi più importanti che contengono testi non egiziani è il corpus di "lettere Amarna", un archivio di corrispondenza diplomatica ufficiale portato avanti sotto Amenhotep III, Amenhotep IV (Akhenaton) e Tutankhamon, tre faraoni della fine della dinastia 18. Queste lettere furono trovati nel sito di el-Amarna, il nome moderno di una città vicino alla capitale politica di Akhenaton, che stabilì come parte delle sue riforme religiose. Le lettere sono scritte in accadico, la lingua semitica dell'antica Mesopotamia, che era la lingua diplomatica internazionale dell'epoca. Mostrano fino a che punto era necessaria la padronanza delle lingue straniere anche per gli orgogliosi egiziani. 

Quale lingue si usano in Egitto e che lingua si parla in Egitto ?
Esistono diverse lingue in Egitto, e probabilmente sentirai una grande varietà mentre viaggi. Questi sono alcuni dei più comuni.

L’Arabo standard.. lingua ufficiale Egitto :
La lingua ufficiale dell'Egitto è l'arabo standard. Quasi tutti nel paese lo parlano come viene insegnato nelle scuole e usato per televisione, discorsi ufficiali del governo, giornali, ecc.L'arabo standard è l'unica lingua comune parlata e compresa da tutti i diversi paesi che compongono il mondo arabo (ad eccezione della Mauritania, del Ciad e del Sahara occidentale), quindi imparare alcune parole può aiutare se viaggi oltre l'Egitto.

Lingua egiziana (L'Arabo egiziano parlato in Egitto ):
Nonostante l'arabo standard sia la lingua ufficiale, la lingua degli egiziani che incontrerai quotidianamente è l'arabo egiziano, un dialetto locale. Ogni paese arabo ha il suo dialetto, ma l'arabo egiziano è la variante più comune, parlata come seconda lingua in molte parti dell'Africa settentrionale.

All'orecchio non addestrato suoneranno allo stesso modo e, come visitatore, apprendere le differenze è in gran parte superfluo. Attenersi all'arabo standard nelle città e nei centri turistici e dovresti stare bene.

L'arabo egiziano è molto influenzato dalla lingua copta egiziana e molto piu’ tardi altre lingue l’hanno influenzato per esempio l’inglese , il francese, il turco , l’italiano  , e dal egiziani derivano anche altri dialetti dipende dalla zona , per esempio un dialetto per il sud e un dialetto per il nord ,  tra cui cairota è il più importante quella della gente che vive al Cairo.  Il dialetto egiziana e’ molto conosciuta nella maggior parte dei paesi arabi e quasi tutti gli arabi lo capiscono a causa delle predominanza dell’Egitto e l’influenza della sua arte come la musica , il cinema e questo che la rende la più parlata lingua tra i paesi arabi

Il dialetto egiziano e’ diventato anche una lingua usata nella letteratura volgare e ci sono tantissimi scrittori che scrivono libri, romanzi , poesie con il dialetto egiziano per essere vicini a tutte le categorie della gente , non solo quelli culti o vecchi , anche si usa nei mezzi di communicazione scritta e in televisione 

L’Arabo letterario è una lingua  basata sulla lingua del Corano , che è, arabo classico . L'egiziano vè quasi universalmente scritto in alfabeto arabo per il consumo locale ma visto la diffusione della del social media viene scritto anche in caratteri latini  nei libri che insegnano l’arabo agli stranieri Inoltre viene scritto in alfabeto latino ASCII principalmente on-line e in SMS .
 
L’Inglese:
L'Egitto è stato una colonia britannica per 70 anni e, di conseguenza, la maggior parte degli egiziani istruiti imparerà l'inglese a scuola. Se ti attieni alle città e ai centri turistici, dovresti essere in grado di cavartela comodamente solo in inglese.Se vuoi sfuggire alla consolidata pista turistica dell'Egitto, potresti dover migliorare un po 'le tue abilità linguistiche.

Il Francese:
Prima che ai bambini venisse insegnato tutto l'inglese a scuola, veniva loro insegnato il francese, quindi molti vecchi egiziani lo parlano bene. C'è anche un numero crescente di scuole di francese nel paese, quindi conoscere alcune parole potrebbe portarti più lontano di quanto pensi.

Altre lingue:
Se vai più a sud, ad esempio ad Assuan o Luxor, potresti sentire l'arabo saida, un'altra variante del dialetto arabo. Qualcuno parla anche di una lingua nubiana completamente diversa dall'arabo, e quelli dei deserti occidentali dell'Egitto parlano berbero, una lingua non scritta che solo loro parlano. Tuttavia, dovresti imparare l'inglese senza problemi.

commenti dei clienti

Roberto conti

Roberto conti

E' stato il viaggio piu' bello in vita mia con "viaggio in Egitto",gentili ,preparati e professionali ,grazie di tutto

Angela russo

Angela russo

Il nostro viaggio non poteva essere migliore di quello abbiamo visto! l tutto e' andato benissimo grazie a viaggio in Egitto staff

Cristina d'angelo

Cristina d'angelo

Abbiamo prenotato la crociera sul Nilo che era bellissima,pulita,moderna ed i servizi sono ottimi! e la nostra guida e' stato bravissimo.Grazie

Paolo Rizzo

Paolo Rizzo

Ho acquistato un pacchetto Egitto e Giordania e siamo rimasti molto soddisfatti! sicuramente il nostro prossimo viaggio sara' con voi


Domande frequenti

Fare fotografie e' permesso nella maggior parte dei siti di interesse storico e dei musei, anche se in alcuni potrebbe esserVi richiesto un sovrapprezzo sul costo del biglietto per l'entrata se muniti di macchina fotografica. In alcuni musei, come il Museo Egizio, e altri siti di interesse turistico come la Valle dei Re a Luxor, tale attività' non e' permessa e ai visitatori viene richiesto di lasciare la macchina fotografica all'ingresso.

In molte aree turistiche egiziane tali raccomandazioni non sono necessarie; in località' meno turistiche si raccomanda invece un abbigliamento consono. Di fatto, le donne dovrebbero evitare un abbigliamento troppo succinto, collane appariscenti, tenere le spalle e le ginocchia coperte, durante le visite delle Moschee di consiglia di avere una sciarpa, e in alcune moschee alle donne sarà' chiesto di coprire la testa e magari anche le braccia e le gambe. Sia alle donne che agli uomini sarà' chiesto di togliersi le scarpe prima dell'ingresso.

Ci sono tutti i tipi di strutture in Egitto iniziando  dagli hotel di lusso al semplice ostello. I piu' belli alberghi delle catene internazionali, come Movenpick, Hilton, Four Season, Sofitel, eguagliano il livello delle strutture di lusso di tutto il mondo.

Ad un altro livello si collocano gli alberghi locali, per i quali e' possibile trovare vari livelli e stili, dal lusso al sobrio. Gli alberghi egiziani hanno una loro classificazione che li colloca genericamente in una scala a 5 stelle, differente da quella usata ovunque negli standard internazionali.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie ma  comunque e’ raccomandabile per gli anziani e per  i bambini piccoli il vaccino contro l'Epatite C, il Tifo ed il richiamo per il Tetano


Visualizza tutto