Nile Cruises
Nile Cruises

La Riva ovest di Luxor

questo sito archeologico si considera uno dei siti più’ importanti e più’ visitati in Egitto ma perché è così importante ? vediamo di seguito

Luxor Egitto

La Riva ovest e dove si trova ?

La riva ovest  di Luxor si trova all’alto dell’Egitto , questo sito archeologico si considera uno dei siti più’ importanti e più’ visitati in Egitto ma perché è così importante ? vediamo di seguito che cos’è la riva

Importanza della riva ovest di Luxor: 
La riva ovest si considera il sito principale dove si trovano le tombe reale quelle dei re e le regine fin dal 2100 A.C , i faraoni di questo periodo hanno scelto un sito lontano ed isolato come la riva ovest per mantenere i loro tesori a causa delle loro vulnerabilità ai ladri di tombe quindi hanno scelto di essere sepolti in tombe scavate nella roccia, la riva ovest si considera un sito principale durante il tuo viaggio in Egitto e da non perdere , quindi è già incluso in tutti i pacchetti turistiche, e troverai sul nostro sito viaggio in Egitto tanti pacchetti della crociera sul Nilo che comprendono la visita di Luxor e la riva ovest oltre ai pacchetti di vacanze in Egitto che coprono quasi tutti i siti di maggior interesse in Egitto 


valle dei re luxor

Cosa si trova nella riva ovest di Luxor ?

La valle dei re :  questo sito dista 3 km dalla riva occidentale del fiume del Nilo e fu scelto per essere la sede delle sepolture dei sovrani del Nuovo Regno d'Egitto Durante questo periodo dell'antico Egitto, quasi tutti i faraoni venivano sepolti nella valle dei re e le  tombe di particolare bellezza sono state scavate nella roccia e decorate con misteriose rappresentazioni dell'Aldilà., fino a questo giorno sono stato scoperti 65 sepolture tra cui la tomba famosissima di Tutankhamon , questa tomba è la piu’ famosa in quanto e’ stata scoperta completa con tutti i suoi tesori che erano sepolti con lui , oltre a questa tomba ci sono altre tombe si considerano anche tombe principale per esempio : la tomba di seti , la tomba di Tutmosi , la tomba di Ramses VI , la tomba di Hormoheb


La valle delle regine

La valle delle regine

La valle delle regine : questo sito si trova sempre nella riva ovest di Luxor e vicino alla valle dei re e si considera il sito archeologico principale dove sono stati sepolti le madri, le regine e le principesse e le spoglie di alcuni principi del nuovo regno faraonico ,Questa zona fu preferita per il suo isolamento relativo e la vicinanza alla capitale. Infatti faraoni hanno deciso di fare le tombe in questo modo cioè’ scavate nella roccia anziché le piramidi tradizionali con camere di sepolture  a causa delle loro vulnerabilità ai ladri di tombe

Le tombe che sono state scoperte fin adesso quasi 60 tombe ma non tutte aperte al pubblico , e sono molto eleganti e decorate come per esempio la tomba più’ famoso delle regina grande sposa reale Nefertari , che era la sposa più’ amata del re Ramses II, la tomba ha una profondità di 27 metri e ha affrontato tanti interventi di restauro a causa del livello della umidità  quindi  p stata chiusa tante volte temporaneamente ma poi l’hanno aperta di nuovo al pubblico per godere la bellezza di questa tomba


Tempio di Hatshepsut :

Tempio di Hatshepsut

Tempio di Hatshepsut : questo tempio si trova sulla riva occidentale  del Nilo al Deir el Bahari  e per questo è conosciuto anche come Tempio di Deir el-Bahari, e è molto vicino alla valle dei re , il tempio è dedicato al dia Amon Ra, la cosa che si considera veramente particolare in questo tempio è che Hatshepsut era una donna , e si considera una delle pochissime donne nella storia d’Egitto che è riuscita ad essere il Faraone dell’Egitto , la seconda dopo la regina Nefrusobek della XII dinastia. 

Il tempio funerario è dedicato al dio del Sole Amon-Ra, e si trova vicino al tempio di Mentuhotep II, entrambi i templi sono stati considerati in passato come grande fonte di ispirazione per i nuovi progetti. Il tempio di Hatshepsut è considerato uno degli "incomparabili monumenti dell'antico Egitto". Il complesso nell’anfiteatro di roccia naturale è stato fatto da tre giganti templi terrazzati eretti nel corso di 500 anni 

Nel tempio non resta quasi nulla riguardo Il Faraone Hatshepsut  quasi ogni riferimento alla regina fu distrutto per ordine del figliastro Thutmose III, di cui invece si conservano numerose statue all'interno del tempio, poi  il tempio di Hatshepsut è Trasformato in monastero dai primi cristiani, il quale era uno dei motivo che ha distrutto la struttura del tempio , ma nonostante tutto il tempio di Hatshepsut è riuscito  comunque a mantenere la sua bellezza fin ad oggi e tutti i turisti vengono da tutto il mondo per ammirare questa meraviglia 


Colossi di Memnone :

Colossi di Memnone

Colossi di Memnone :  i colossi di memnone sono due statue enorme di pietra del faraone Amenhotep III e sono situati sulla fronte della riva ovest di Luxor, Egitto , l’altezza delle statue quasi 59 piedi e rappresentano Amenhotep III (XV secolo a.C.) in  sedfuto con le mani sulle ginocchia e lo sguardo rivolto a est, verso il fiume del Nilo e l’alba.

La storia di Memnone : le statue sono note per un strano suono emesso da una di queste all’ora del tramonto. Una poetica leggenda individua nel suono il canto di Eos (la dea greca dell’alba), madre di Memnone che piangeva ogni giorno a causa della morte del figlio, Memnone era un personaggio della mitologia greca

commenti dei clienti

Roberto conti

Roberto conti

E' stato il viaggio piu' bello in vita mia con "viaggio in Egitto",gentili ,preparati e professionali ,grazie di tutto

Angela russo

Angela russo

Il nostro viaggio non poteva essere migliore di quello abbiamo visto! l tutto e' andato benissimo grazie a viaggio in Egitto staff

Cristina d'angelo

Cristina d'angelo

Abbiamo prenotato la crociera sul Nilo che era bellissima,pulita,moderna ed i servizi sono ottimi! e la nostra guida e' stato bravissimo.Grazie

Paolo Rizzo

Paolo Rizzo

Ho acquistato un pacchetto Egitto e Giordania e siamo rimasti molto soddisfatti! sicuramente il nostro prossimo viaggio sara' con voi


Domande frequenti

Fare fotografie e' permesso nella maggior parte dei siti di interesse storico e dei musei, anche se in alcuni potrebbe esserVi richiesto un sovrapprezzo sul costo del biglietto per l'entrata se muniti di macchina fotografica. In alcuni musei, come il Museo Egizio, e altri siti di interesse turistico come la Valle dei Re a Luxor, tale attività' non e' permessa e ai visitatori viene richiesto di lasciare la macchina fotografica all'ingresso.

In molte aree turistiche egiziane tali raccomandazioni non sono necessarie; in località' meno turistiche si raccomanda invece un abbigliamento consono. Di fatto, le donne dovrebbero evitare un abbigliamento troppo succinto, collane appariscenti, tenere le spalle e le ginocchia coperte, durante le visite delle Moschee di consiglia di avere una sciarpa, e in alcune moschee alle donne sarà' chiesto di coprire la testa e magari anche le braccia e le gambe. Sia alle donne che agli uomini sarà' chiesto di togliersi le scarpe prima dell'ingresso.

Ci sono tutti i tipi di strutture in Egitto iniziando  dagli hotel di lusso al semplice ostello. I piu' belli alberghi delle catene internazionali, come Movenpick, Hilton, Four Season, Sofitel, eguagliano il livello delle strutture di lusso di tutto il mondo.

Ad un altro livello si collocano gli alberghi locali, per i quali e' possibile trovare vari livelli e stili, dal lusso al sobrio. Gli alberghi egiziani hanno una loro classificazione che li colloca genericamente in una scala a 5 stelle, differente da quella usata ovunque negli standard internazionali.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie ma  comunque e’ raccomandabile per gli anziani e per  i bambini piccoli il vaccino contro l'Epatite C, il Tifo ed il richiamo per il Tetano


Visualizza tutto