informazioni@viaggioinegitto.com

Le Tombe Reali della Giordania: Tutti i segreti nascosti!

Se stai cercando un'esperienza unica che ti porti indietro nel tempo, allora devi visitare le tombe reali della Giordania. Queste tombe sono state scavate nella roccia e sono state utilizzate come luoghi di sepoltura per i regnanti nabatei che governavano l'antica città di Petra.

In questo articolo, ti guideremo attraverso un tour dettagliato delle tombe reali della Giordania e ti forniremo alcune informazioni preziose 

le tombe reali a petra

1- Informazione da sapere

Le tombe reali della Giordania sono uno dei siti archeologici più importanti al mondo. Queste tombe sono state costruite durante l'epoca nabatea, tra il IV secolo a.C. e il II secolo d.C. e sono state utilizzate come luoghi di sepoltura per i regnanti nabatei.

Le tombe reali sono state scavate nella roccia e sono caratterizzate da una maestosa architettura, che le rende uniche al mondo.

Prenota ora un Viaggio in Giordania organizzato!

le tombe reali a petra, viaggio in giordania

2- L'antica città di Petra: una breve storia

L'antica città di Petra, in Giordania, è una meraviglia che lascia i visitatori a bocca aperta. Questa affascinante città risale al 312 a.C. circa e si ritiene sia stata fondata dal popolo nabateo.

Un tempo Petra era un vivace centro commerciale che collegava importanti rotte commerciali dall'Arabia e dall'Egitto alla Siria, alla Grecia e a Roma.

La città è stata scavata nelle scogliere di arenaria rossa del deserto giordano, creando un paesaggio mozzafiato che testimonia l'ingegno dei suoi costruttori.

La storia di Petra è ricca e varia: la città è stata governata da diversi imperi nel corso del tempo. I Nabatei furono i primi a fondare Petra come capitale e furono noti per i loro avanzati sistemi di irrigazione, che permisero loro di prosperare in un ambiente desertico altrimenti difficile.

I Romani si impadronirono di Petra nel 106 d.C. e sotto il loro dominio divenne un centro di scambi e commercio. La città fu abbandonata nel VII secolo a causa del declino del commercio e dell'attività economica.

Visitare Petra oggi è un'esperienza diversa da qualsiasi altra. Attraversando lo stretto canyon del Siq, i visitatori si imbattono nella vista del magnifico Tesoro, una delle strutture più famose di Petra. Questo edificio fu scavato nella roccia e servì come tomba reale per il re nabateo Aretas III.

Il Tesoro è solo una delle tante strutture impressionanti che compongono questa antica città. Il monastero, le Tombe Reali e il Grande Tempio sono solo alcuni esempi dell'impressionante architettura di Petra.

L'antica città di Petra è anche un importante sito archeologico che ha restituito molti importanti reperti storici. Gli scavi nell'area hanno portato alla luce antiche ceramiche, gioielli e altri manufatti che forniscono informazioni sulla vita quotidiana delle persone che un tempo vivevano lì.

Il sito ospita anche una serie di antiche tombe e sepolture che offrono uno sguardo sulle credenze dei Nabatei riguardo alla morte e all'aldilà.

Negli ultimi anni, Petra è diventata una popolare destinazione turistica, attirando visitatori da tutto il mondo. Nel 2007 la città è stata persino nominata una delle Nuove sette meraviglie del mondo.

Nonostante la sua popolarità, Petra rimane un sito di grande importanza storica e culturale, e si stanno compiendo sforzi per preservare questa antica città affinché le generazioni future possano goderne.

Una visita a Petra non è solo un viaggio nel tempo, ma un'esperienza indimenticabile che vi lascerà stupiti e ispirati dall'ingegno e dalla creatività dei nostri antenati.

Petra è stata fondata intorno al VI secolo a.C. dai nabatei, un antico popolo arabo che controllava le rotte commerciali tra Arabia, Egitto e Siria.

Petra era una città prospera, grazie al commercio di spezie, incenso, tessuti e metalli preziosi. La città era famosa per la sua architettura unica, con edifici scolpiti nella roccia e templi antichi. Tuttavia, con l'arrivo dei romani, la città perse il suo status di centro commerciale e venne abbandonata nel VII secolo d.C.

Goditi al massiamo un viaggio in Egitto e Giordania

le tombe reali a petra

3- Le tombe reali di Petra: panoramica e importanza

Le tombe reali di Petra sono uno dei principali siti turistici della Giordania. Queste tombe rappresentano una delle maggiori attrazioni della città, grazie alla loro architettura incredibile e alla loro importanza storica.

Le tombe reali erano riservate ai regnanti nabatei e ai loro familiari, e sono state costruite lungo il "Royal Tombs Trail". Questo percorso inizia dal centro della città e si snoda lungo la montagna, offrendo una vista panoramica sulla città e sulle tombe reali.

una donna visita la tombe reali a petra

4- Architettura e design

Le tombe reali della Giordania sono caratterizzate da una maestosa architettura e da un design unico. Queste tombe sono state scavate nella roccia e sono state decorate con bellissimi dettagli architettonici.

Le tombe reali erano costruite per rappresentare la grandezza dei regnanti nabatei e per garantire un'eternità di pace ai loro corpi. La maggior parte delle tombe reali erano decorate con sculture e pitture, rappresentanti scene della vita quotidiana.

Leggi anche:

Temperature in Giordania a dicembre: guida definitiva

Cosa vedere ad Amman: imperdibili attrazioni da visitare


5- Il Tesoro: la tomba reale più famosa

Il Tesoro è la tomba reale più famosa di Petra, grazie alla sua maestosa architettura e alla sua importanza storica. Questa tomba è stata costruita nel I secolo d.C. e si trova al termine del "Siq", un canyon lungo e stretto che conduce alla città di Petra.

La tomba è alta circa 40 metri ed è stata scolpita nella roccia rossa, utilizzando tecniche di scultura avanzate. Il Tesoro era utilizzato come luogo di sepoltura per i regnanti nabatei e per conservare i loro tesori.

le tombe reali a petra

6- La tomba del Palazzo: uno sguardo all'interno

La tomba del Palazzo è una delle tombe reali più grandi di Petra, caratterizzata da una maestosa architettura e da un design unico. Questa tomba è stata costruita nel I secolo d.C. ed è stata utilizzata come luogo di sepoltura per i regnanti nabatei.

La tomba del Palazzo è stata scavata nella roccia e presenta un design unico, con una grande sala centrale e numerose camere laterali. L'interno della tomba è stato decorato con bellissimi affreschi e sculture, rappresentanti scene della vita quotidiana.

Meraviglie della Giordania in 5 giorni

tombe del palazzo petra , tombe reali

7- La tomba corinzia: dettagli e decorazioni complesse

La tomba corinzia è una delle tombe reali più decorate di Petra, caratterizzata da una maestosa architettura e da un design unico.

Questa tomba è stata costruita nel I secolo d.C. ed è stata utilizzata come luogo di sepoltura per i regnanti nabatei. La tomba corinzia è stata scavata nella roccia e presenta un design unico, con numerose colonne e dettagli decorativi.

L'interno della tomba è stato decorato con bellissimi affreschi e sculture, rappresentanti scene della vita quotidiana.

Ti potrebbero interessare anche:

Castello crociato di Kerak: la guida completa

Monte Nebo: una destinazione imperdibile in Giordania

le tombe reali a petra

8- La tomba di seta: una gemma nascosta

La tomba di seta è una delle tombe reali più nascoste di Petra, caratterizzata da una maestosa architettura e da un design unico.

Questa tomba è stata costruita nel I secolo d.C. ed è stata utilizzata come luogo di sepoltura per i regnanti nabatei.

La tomba di seta è stata scavata nella roccia e presenta un design unico, con una facciata di marmo bianco e numerose colonne. L'interno della tomba è stato decorato con bellissimi affreschi e sculture, rappresentanti scene della vita quotidiana.

le tombe reali a petra

9- Suggerimenti per esplorare le tombe reali della Giordania

Per esplorare al meglio le tombe reali della Giordania, è importante pianificare in anticipo il tuo viaggio. Ti consigliamo di:

  • visitare il sito al mattino presto o al tramonto, quando la luce è più morbida e il sito è meno affollato.
  • Inoltre, ti consigliamo di indossare scarpe comode e di portare con te una bottiglia d'acqua e un cappello per proteggerti dal sole. Infine, ti consigliamo di prendere il Royal Tombs Trail, che ti porterà alla scoperta delle tombe reali più importanti della città.
  • Le tombe reali della Giordania sono un tesoro nazionale, che rappresenta la grandezza e l'importanza dell'antica città di Petra. Queste tombe sono state costruite con cura e attenzione ai dettagli, per rappresentare la grandezza dei regnanti nabatei e per garantire un'eternità di pace ai loro corpi.

Oggi, le tombe reali sono una delle maggiori attrazioni turistiche della Giordania, offrendo ai visitatori un'esperienza unica e indimenticabile.

Pianifica un Tour in Giordania ora!

le tombe reali a petra

commenti dei clienti

RECENSIONI DI VIAGGIATORI VERI Oltre 799 recensioni a 5 stelle su TripAdvisor! TripAdvisor!
  • Nate
    Nate
    La vacanza è stata organizzata molto bene, le persone che ci Hanno accolte sono state puntuali ad accoglierci. Grazie Viaggio in Egitto.
  • Daniela Guerra
    Daniela Guerra
    Siamo sempre stati seguiti ed accontentati in tutto. Gli operatori erano sempre puntuali e gli hotel e la nave erano ottimi. Un viaggio che consiglio
  • Riccardo
    Riccardo
    Abbiamo fatto un viaggio meraviglioso, 3 giorni al Cairo e 4 giorni crociera sul Nilo. Tutto è perfettamente organizzato da Viaggio in Egitto.
  • Silvana
    Silvana
    In 10 giorni abbiamo visitato in modo eccellente e super organizzato nei dettagli tutto l'Egitto. Un viaggio super consigliato con Sahara Travel.


Domande frequenti

Fare fotografie e' permesso nella maggior parte dei siti di interesse storico e dei musei, anche se in alcuni potrebbe esserVi richiesto un sovrapprezzo sul costo del biglietto per l'entrata se muniti di macchina fotografica. In alcuni musei, come il Museo Egizio, e altri siti di interesse turistico come la Valle dei Re a Luxor, tale attività' non e' permessa e ai visitatori viene richiesto di lasciare la macchina fotografica all'ingresso.

In molte aree turistiche egiziane tali raccomandazioni non sono necessarie; in località' meno turistiche si raccomanda invece un abbigliamento consono. Di fatto, le donne dovrebbero evitare un abbigliamento troppo succinto, collane appariscenti, tenere le spalle e le ginocchia coperte, durante le visite delle Moschee di consiglia di avere una sciarpa, e in alcune moschee alle donne sarà' chiesto di coprire la testa e magari anche le braccia e le gambe. Sia alle donne che agli uomini sarà' chiesto di togliersi le scarpe prima dell'ingresso.

Ci sono tutti i tipi di strutture in Egitto iniziando  dagli hotel di lusso al semplice ostello. I piu' belli alberghi delle catene internazionali, come Movenpick, Hilton, Four Season, Sofitel, eguagliano il livello delle strutture di lusso di tutto il mondo.

Ad un altro livello si collocano gli alberghi locali, per i quali e' possibile trovare vari livelli e stili, dal lusso al sobrio. Gli alberghi egiziani hanno una loro classificazione che li colloca genericamente in una scala a 5 stelle, differente da quella usata ovunque negli standard internazionali.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie ma  comunque e’ raccomandabile per gli anziani e per  i bambini piccoli il vaccino contro l'Epatite C, il Tifo ed il richiamo per il Tetano


Visualizza tutto