informazioni@viaggioinegitto.com

Castello crociato di Kerak: la guida completa

Il castello crociato di Kerak è uno dei più importanti monumenti storici della Giordania. Costruito dai crociati nel XII secolo, il castello ha avuto un ruolo importante cruciale durante le Crociate. 

castello crociato di Kerak

1- Dove si trova il castello crociato?

Il castello si trova su una collina a 1000 metri alto sul livello del mare, da cui si può godere di una vista panoramica sulla valle del Giordano.

castello crociato di Kerak

2- Perché viene costruito il castello?

Kerak castello è stato costruito per proteggere la strada commerciale che collegava Damasco con l'Egitto e il Mar Rosso.

La sua posizione strategica lo ha reso un punto di passaggio obbligato per i commercianti che si spostavano da est a ovest e viceversa.

Prenota un Viaggio in Giordania ora!


3- Storia e importanza del castello

  • Il Castello Crociato di Kerak è stato costruito nel 1142 d.C. dai crociati che cercavano di proteggere la strada commerciale che collegava Damasco con l'Egitto.
  • Il castello è stato costruito in pietra e mattoni per resistere agli attacchi dei nemici.
  • Il castello ha subito numerosi attacchi da parte dei musulmani e dei mongoli nel corso dei secoli.
  • Nel 1174, il castello fu assediato per sei mesi dalle truppe di Saladino, il sultano che riuscì a conquistare Gerusalemme. Il castello resistette all'assedio ma subì danni considerevoli.
  • Durante il periodo degli Ayyubidi, il castello fu ristrutturato e ampliato per resistere ai futuri attacchi.
  • Nel 1183, il castello fu nuovamente assediato dalle truppe ayyubidi, ma questa volta fu conquistato dopo un assedio di due anni. Nel 1263, il castello fu conquistato dai mongoli e completamente distrutto.
Leggi su:

Monte Nebo: una destinazione imperdibile in Giordania

Wadi Mujib in Giordania: Avventura e natura

castello crociato di Kerak in giordania

4- L’ Architettura del castello crociato di Kerak

Il castello crociato di Kerak è stato costruito in stile bizantino e ha subito numerose modifiche nel corso dei secoli. Il castello ha una forma rettangolare con torri quadrate ai quattro angoli e una torre rotonda al centro.

Il castello è stato progettato per resistere agli attacchi dei nemici e ha una serie di difese, tra cui un fossato profondo, mura spesse e torri di guardia. Il castello ha anche un sistema di cisterne per immagazzinare l'acqua che veniva utilizzata dagli abitanti del castello durante gli assedi.

Tour Giordania in 7 giorni!

castello crociato di Kerak

5- Le caratteristiche architettoniche del castello

Il castello crociato di Kerak ha numerose caratteristiche architettoniche che lo rendono unico.


  • Una delle caratteristiche più interessanti del castello è il suo sistema di difesa, che include un fossato profondo e mura spesse.
  • Il castello ha anche una serie di cisterne per immagazzinare l'acqua, che veniva utilizzata dagli abitanti del castello durante gli assedi.
  • Le mura del castello sono decorate con bassorilievi e decorazioni in pietra che rappresentano scene della vita quotidiana.

castello crociato di Kerak

6- Il ruolo importante di Kerak nelle Crociate

Il castello crociato di Kerak ha avuto un ruolo cruciale nel corso delle Crociate. Il castello era un punto di passaggio obbligato per i commercianti che si spostavano da est a ovest e viceversa.


Il castello era anche una base strategica per i crociati che cercavano di espandere il loro territorio in Medio Oriente. Il castello è stato assediato numerose volte dai musulmani e dai mongoli nel corso dei secoli, ma è sempre riuscito a resistere agli attacchi.

Scopri di più su:

Temperature in Giordania a dicembre: guida definitiva
Cosa vedere ad Amman: imperdibili attrazioni da visitare

un uomo nella alta cima del castello kerak giordania, castello crociato di kerak

7- Battaglie e assedi famosi del castello

Il castello crociato di Kerak ha subito numerosi assedi nel corso dei secoli. Uno degli assedi più famosi del castello è stato quello condotto dalle truppe di Saladino nel 1174.

L'assedio durò sei mesi e il castello resistette grazie alla sua posizione strategica e alle sue difese. Nel 1183, il castello fu nuovamente assediato dalle truppe ayyubidi, ma questa volta fu conquistato dopo un assedio di due anni. Nel 1263, il castello fu conquistato dai mongoli e completamente distrutto.

castello crociato di Kerak da dentro , castello crociato kerak

8- Qual è l'impatto del castello sulla storia e la cultura della Giordania?

Il castello crociato di Kerak ha un impatto significativo sulla storia e sulla cultura della Giordania. Il castello è uno dei monumenti storici più importanti del paese e attira numerosi visitatori ogni anno.

Il castello è stato restaurato e aperto al pubblico nel 1986. Il castello è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 1985. Il castello è anche un simbolo della resistenza e della determinazione del popolo giordano.

castello crociato di Kerak da sopra , castello crociato kerak

9- Curiosità e miti sul castello

Il castello crociato di Kerak è pieno di curiosità e miti interessanti. Uno dei miti più famosi sul castello è quello che afferma che il castello ospita un tesoro nascosto dai crociati.

Il castello è anche stato utilizzato come location per numerosi film e serie televisive, tra cui il film "Il regno dei cieli" di Ridley Scott. Il castello è stato anche utilizzato come sfondo per la serie televisiva "Game of Thrones".

castello crociato di Kerak

10- Consigli utili prima di visitare il castello

Se hai intenzione di visitare il castello crociato di Kerak, ci sono alcune cose che dovresti sapere.

  • Innanzitutto, è consigliabile visitare il castello durante la mattina o la sera, quando le temperature sono più fresche.
  • Inoltre, è consigliabile indossare abiti comodi e scarpe da trekking, poiché il castello ha molte scale e rampe ripide.
  • Infine, è importante portare con sé una bottiglia d'acqua e una crema solare per proteggere la pelle dal sole.

Non perdere l'opportunità per scoprire queste meraviglie e prenota ora un Tour in Giordania organizzato!

il castello crociato di kerak

commenti dei clienti

RECENSIONI DI VIAGGIATORI VERI Oltre 799 recensioni a 5 stelle su TripAdvisor! TripAdvisor!
  • Nate
    Nate
    La vacanza è stata organizzata molto bene, le persone che ci Hanno accolte sono state puntuali ad accoglierci. Grazie Viaggio in Egitto.
  • Daniela Guerra
    Daniela Guerra
    Siamo sempre stati seguiti ed accontentati in tutto. Gli operatori erano sempre puntuali e gli hotel e la nave erano ottimi. Un viaggio che consiglio
  • Riccardo
    Riccardo
    Abbiamo fatto un viaggio meraviglioso, 3 giorni al Cairo e 4 giorni crociera sul Nilo. Tutto è perfettamente organizzato da Viaggio in Egitto.
  • Silvana
    Silvana
    In 10 giorni abbiamo visitato in modo eccellente e super organizzato nei dettagli tutto l'Egitto. Un viaggio super consigliato con Sahara Travel.


Domande frequenti

Fare fotografie e' permesso nella maggior parte dei siti di interesse storico e dei musei, anche se in alcuni potrebbe esserVi richiesto un sovrapprezzo sul costo del biglietto per l'entrata se muniti di macchina fotografica. In alcuni musei, come il Museo Egizio, e altri siti di interesse turistico come la Valle dei Re a Luxor, tale attività' non e' permessa e ai visitatori viene richiesto di lasciare la macchina fotografica all'ingresso.

In molte aree turistiche egiziane tali raccomandazioni non sono necessarie; in località' meno turistiche si raccomanda invece un abbigliamento consono. Di fatto, le donne dovrebbero evitare un abbigliamento troppo succinto, collane appariscenti, tenere le spalle e le ginocchia coperte, durante le visite delle Moschee di consiglia di avere una sciarpa, e in alcune moschee alle donne sarà' chiesto di coprire la testa e magari anche le braccia e le gambe. Sia alle donne che agli uomini sarà' chiesto di togliersi le scarpe prima dell'ingresso.

Ci sono tutti i tipi di strutture in Egitto iniziando  dagli hotel di lusso al semplice ostello. I piu' belli alberghi delle catene internazionali, come Movenpick, Hilton, Four Season, Sofitel, eguagliano il livello delle strutture di lusso di tutto il mondo.

Ad un altro livello si collocano gli alberghi locali, per i quali e' possibile trovare vari livelli e stili, dal lusso al sobrio. Gli alberghi egiziani hanno una loro classificazione che li colloca genericamente in una scala a 5 stelle, differente da quella usata ovunque negli standard internazionali.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie ma  comunque e’ raccomandabile per gli anziani e per  i bambini piccoli il vaccino contro l'Epatite C, il Tifo ed il richiamo per il Tetano


Visualizza tutto